Consulenze educative

EducazioneIl servizio di Consulenza Educativa, si rivolge a tutti i genitori con figli da zero a 18 anni. Educare è un’impresa complessa e non vi sono modelli che garantiscano a priori l’esito delle proprie azioni. La relazione che ogni genitore stabilisce con i propri figli richiede lo sforzo di inventare ogni giorno un modo nuovo e efficace di star loro accanto ed aiutarli a crescere.

I servizi di consulenza si configurano proprio come un sostegno alla funzione genitoriale negli anni di crescita dei figli. Uno spazio e un tempo dove i genitori possano parlare delle loro difficoltà con i figli fin dai primi giorni di vita: l’allattamento al seno, il sonno, i nuovi ritmi della famiglia.Durante la crescita, poi, i genitori possono essere presi dalle preoccupazioni relative ad alcuni comportamenti che i bambini possono mettere in atto a casa, a scuola o nelle relazioni con gli amici; o ancora, delle fatiche legate a uno stile educativo diverso fra mamma e papà.

Sostenere i genitori significa dare spazio alle incertezze che possono presentarsi durante in primi anni di vita dei bambini. Attraverso l’ascolto, la condivisione e il confronto con il consulente si può dar voce ai bisogni di ciascun componente della famiglia, alle aspettative e cercare possibili risposte alle paure che in alcuni momenti sembrano bloccare ogni cambiamento.

E’ uno spazio di colloquio riservato a educatori, agli insegnanti e ai genitori che, soli o in coppia, desiderano approfondire, chiarire o migliorare il proprio stile educativo, la comunicazione in famiglia e il dialogo quotidiano con i figli. E’ un momento di confronto e riflessione per conoscere i bambini nei cambiamenti tipici di ogni età e aiutarli a diventare grandi.

Prevede un numero limitato di colloqui (da uno a cinque) condotti da psicoterapeuti del Centro per le Famiglie.
Il servizio è gratuito e su appuntamento. E’ attivo nelle sedi di Cattolica, Riccione, Morciano di Romagna.